LETTURA TAROCCHI via e-mail e on line
LETTURA TAROCCHIvia e-mail e on line

Informazioni

Il mio sito web

Sul mio nuovo sito avrete modo di avere letture personalizzate veloci e private.

XIII
L'ARCANO SENZA NOME
E se l'arcano senza nome parlasse...
"Se ti sbrighi, mi raggiungi. Se rallenti, ti raggiungo io. Se cammini tranquillamente, ti accompagno. Se ti metti a girare in tondo, danzo insieme a te. Visto che il nostro incontro è inevitabile, affrontami adesso! Sono la tua ombra interiore, quella che ride dell'illusione che chiami realtà. Paziente come un ragno, incastonato come un gioiello in ciascuno dei suoi attimi, condividi la tua vita con me; se ti rifiuti di farlo, non vivrai mai veramente. Potrai andare a nasconderti in capo al mondo, io sarò sempre al tuo fianco.
Coloro che mi assimilano diventano potenti. Coloro che mi negano, nel vano tentativo di fuggire da me, si perdono le delizie dell'effimero: sono senza sapere di essere. Agonizzano senza saper vivere.
I bambini non riescono a immaginarmi. Se potessero farlo, non sarebbero più bambini, perchè sono la fine dell'infanzia. Chi mi incontra lungo la strada diventa adulto: sa che mi appartiene. Divoroo le sue difficoltà, i trionfi, i fallimenti, gli amori, le delusioni, i piaceri, i dolori, l'orgoglio, le illusioni, divoro tutto. La mia voracità non ha limiti.


La mia distruzione permanente apre la strada alla costante creazione. Se non c'è fine non c'è inizio"