LETTURA TAROCCHI via e-mail e on line
LETTURA TAROCCHIvia e-mail e on line

Informazioni

Il mio sito web

Sul mio nuovo sito avrete modo di avere letture personalizzate veloci e private.

XVIII
LA LUNA
E se la luna parlasse...
"Mi chiedete di spiegarmi, ma sono talmente lontana dalle parole, dalla logica, dal pensiero discorsivo, dall'intelletto... Mi trovo in uno stato segreto e indicibile, sono il mistero dove ha inizio ogni conoscenza profonda, quando vi immergete nelle mie acque silenziose senza chiedere nulla, al di fuori di qualsiasi luce. Più entrate dentro di me, più vi attraggo. Non vi è nulla di chiaro in me. Sono senza fondo, sono tutta sfumature, mi estendo nel regno dell'ombra.
Non insemino, indico soltanto. Chi riceve la mia luce sa quello che è, niente di più. E' più che sufficiente. Per diventare ricezione totale, ho dovuto rifiutarmi di dare. Nella notte, qualunque forma rigida viene annichilita dalla mia luce, a cominciare dal cuore. Al mio chiarore, l'angelo è angelo, la belva è belva, il pazzo è pazzo, il santo è santo. Sono lo specchio universale, chiunque può vedersi in me."